E’ NATALE,SIAMO TUTTI + BUONI UN ANNO DOPO

Giacomo Centonze,un ragazzo come tanti che vive le sue

passioni giovanili di studente,per cercare un futuro che forse 

non c’è,anzi c’è,ma i troppi punti di domanda lo

annebbiano un pochino.

Il nostro autore in erba,l’ho conosciuto durante una partita

di calcetto al b-fit più di un anno fa,e il mese scorso me lo sono

ritrovato, assieme ai suoi compagni di istituto,a chiedermi

consigli per la manifestazione contro il decreto Aprea del

20 novembre…In quella occasione ho riscontrato nel suo volto

ed in quello dei suoi compagni,una voglia di rivoluzione,

non giusto per fare il solito casino,ma perchè la consapevolezza

di una scuola andata a rotoli oramai da tempo in una

società devastata oramai da tempo è oramai negli occhi di tutti.

Con questo bel motivo,Giacomo racconta una verità

incontrovertibile;l’ipocrisia del natale è veramente

insopportabile,perso il valore dato dai cristiani,non dice 

più nulla,è giusto l’occasione per mettersi una maschera come

a carnevale.E allora per celebrare il mio anno di blog

sono troppo contento di dedicargli un pensiero,di dedicargli

uno spazio più che meritato. Organizzatevi giovani,altrimenti

il vostro futuro sarà peggio che grigio come ottimisticamente

canti…Buon futuro a tutti voi,sono con tutti voi,abbiamo

bisogno della vostra vitalità e della vostra creatività e coraggio.

Un abbraccio vi aiuti nella battaglia quotidiana,sapendo

che sarà dura lottare,ma ne vale la pena.

E’ natale. 

Lascia un commento