DISCORSO ALL’UMANITA’ ITALICA

Scimmiottare il grande personaggio non sarà facile,ci proverò,ma

battere il maestro sarà impossibile…Anni fa quindi,in tempi non sospetti,un comico su reti privilegiate a pagamento ci avvisava

che stava arrivando uno tsunami,o meglio,dovevamo tenere gli

occhi bene aperti perchè la politica si stava prendendo gioco di

noi,stava portando il paese verso la deriva…Aveva ragione,l’uomo

non è solo un comico,è uno intelligente,che si informa,che conosce,

quindi,meno distratto dell’italico medio.Poi trova un socio d’affari,

ancora più intelligente di lui,sempre sul pezzo,che se ne intende sia di finanza che di politica estera,di ecologia e di strategia di marketing…E’ l’accoppiata vincente,e nel frattempo,i più attenti

scoprono che su internet esiste una realtà differente dalla tv,il

successo è inevitabile,il profumo di sentirsi liberi è inebriante…

Dal primo Vday ad oggi sono passati 5 anni abbondanti e onestamente,i passi compiuti sono stati quelli di un gigante,e siamo

alle soglie della conquista di una fetta di parlamento dopo aver

varato ingressi nei comuni e nelle regioni…La politica marcia,ci ha

nauseato a tal punto,che pur di toglierci di mezzo dei lestofanti

siamo disposti a tutto,anche di un nuovo duce,purchè ci elimini questa poltiglia infame,Nasce la speranza che si chiama

MOVIMENTO 5 STELLE,dove si rifiutano denari pubblici e si

denuncia il malaffare,dove si azzerano i privilegi e le carriere politiche,dove al centro dell’attività politica deve esserci TRASPARENZA & DEMOCRAZIA,stop ai facili guadagni,

volontariato di massa per girare pagina,definitivamente,fino ad

un futuro lontanissimo da noi,in cui ancora la corruzione ed il

malaffare tenteranno di corrodere l’uomo retto e onesto.

Ora,io,che sono un signor nessuno,mi trovo nella posizione di

essere un cittadino eletto,mi faccio delle domande,perchè da fuori

può anche sembrare un piccolo Eden questo gruppo di ragazzi

e ragazze per bene,che funzionano a meraviglia nelle municipalità 

e nelle regioni(in queste ultime siamo all’inizio e con un campione ancora poco significativo,ma c’è),ma chi mi dice che possano bastare 100 oneste persone per stravolgere tutto senza pretendere

da loro un minimo di competenza politica,necessaria solo la loro abnegazione per migliorare il futuro di questo paese ??

E poi,

ha ragione l’uomo che grida sul palco ed entusiasma le folle e riempie le piazze,perchè ciò che dice quasi sempre è verità incontrovertibile,ma non essendo perfetto,qualche cazzata la spara pure lui,e non gli piacciono tanto i contraddittori e nemmeno il

dissenso interno,ma la democrazia non è anche questo ? La trasparenza è o non è rispondere a tutte le domande perchè non si ha nulla da nascondere ?? E allora qui la morale comincia a scricchiolare,a fare acqua e allora se il moralizzatore comincia a

perdere i colpi,non è un bel segno.  Risposta dell’integralista medio:

cosa abbiamo in alternativa ? In alternativa abbiamo quei marcioni

che hanno rovinato un intero paese che ora fanno i paladini del

futuro come fossero vergini.Quindi ? Quindi l’alternativa è solo

Grillo col suo Movimento 5 stelle senza se e senza ma. TRISTEZZA

dover rispondere cosi a chi mi chiede un’opinione,tristezza perchè

da sciocco speravo di poter condividere/discutere/migliorare

programmi nazionali-regionali,da sciocco pensavo che Uno vale Uno,fosse il peso di un voto consapevole per decidere cose

importanti per il mio futuro e per quello di milioni di italiani,invece

a tanti basta il ‘comunicato politico’ o il post del giorno per poter

dire SI,ANCH’IO LA PENSO COSI…E’ la politica facile quella del

pensiero unico,quella spinta dal capo carismatico. Ai nostri elettori

qualche mese fa,abbiamo chiesto di non delegare il nostro mandato

ma di partecipare sempre alla vita cittadina,io sono sempre disponibile,mi telefonano cittadini anche ad orari improponibili

o per la strada più volte ho avuto occasione di condividere 

segnalazioni o lamentele o suggerimenti. Pensavo fosse cosi anche

per l’intero MoVimento,cosi si era detto ed invece…(qualche 

difetto ce l’abbiamo pure noi si può dire)…Invece approfittando

di una crisi economica mai vista negli ultimi 50 anni,riusciremo

a varcare il parlamento in alternativa ad una parte di casta protetta

da mafie e poteri forti,senza aver discusso e votato alcunchè,proponendo però nel programma i referendum senza quorum per le decisioni importanti,oppure,il reddito di cittadinanza

senza capire chi saranno i beneficiari e la copertura finanziaria…

Eh,si,onestà per onestà,non basta mandare affanculo i mariuoli,

bisognerebbe avere qualche idea + chiara per il futuro dati alla

mano,per esempio,chi sarà il nostro premier in caso di vittoria col 45% dei suffragi ? Voi lo sapete? A questo punto possiamo

aspettarci di tutto no ? Credere ai sondaggi o credere, obbedire e combattere? E vogliamo parlare dei criteri di rappresentanza a

5 stelle ?? No,non apro il capitolo,i panni sporchi si lavano in casa

propria,diciamo che sono felice per alcuni cittadini che mi rappresenteranno,su altri le riserve sono lecite,ma forse non spetta

a me giudicare,mica sono un personaggio io…Sono un coglione

come tanti,che si impegna,che spende il proprio tempo e a volte

i propri denari per ricevere più insulti che gratificazioni,sono un

cittadino sensibile però,che abbraccerebbe virtualmente sia tutti

i suoi concittadini,sia tutti gli italiani di buona volontà,MA per i

primi,non vi è problema,l’occasione ce l’ho e la utilizzo quando posso,mentre per i secondi,non me la sento di garantire tutta sta

speranza,siamo uomini,non vignette e con un capo che comanda

gridando e con l’altro che comanda nell’ombra,ho paura che questa benedetta democrazia dal basso,sia un’altro pretesto per riempirsi

la bocca e per lasciare le cose come prima.Detto questo spero di sbagliarmi,l’augurio per il 2013 è la SPERANZA DI SBAGLIARMI

non ho fiducia nelle preghiere del papa,non ho fiducia nei 

banchieri europei,non ho fiducia delle mafie e cricche attuali che

dominano le nostre vite,cosa mi rimane??

MOVIMENTO 5 STELLE,proviamoci,ma con onestà,non illudiamoci troppo.

e non cominciate a insultarmi,voi integralisti,ditemi la vostra,questo

senz’altro,io non banno e non mando affanculo nessuno,discuto.

Un pensiero speciale ai Ragazzi di Parma e agli altri 3 sindaci Castiglion,Maniero e Fabbri che + di noi avranno gatte da

pelare…Uno smile special anche al gruppone dei siciliani all’ARS,

per loro una scommessona,ma sono bravi e ce la faranno…

Non voglio nemmeno dimenticare i ragazzi di Cento e gli ‘epurati’,

e nemmeno coloro che come me hanno dei dubbi,e i dubbi,si sa

da tempo si risolvono col dialogo,non con le querele,non con i

vaffa,non con gli addii…

11 Comments

  1. è triste dire di credere a qualcosa senza crederci , vai fuori dalle palle , come minimo devi dimetterti anche da essere un cittadino , come faccio io ad avere speranza e fiducia da uno che scrive che non ci crede ? non vi rendete nemmeno conto di che cazzo di messaggio date alla gente ..

    • Spero che dal Movimento escano presto tutti quelli che, come unica argomentazione, hanno solo un misero "vai fuori dalle palle", che offende l'intelligenza di tutti quelli che sanno dialogare e argomentare le proprie posizioni, come si fa in una società civile e democratica.

      Si vede che, a tutto l'elenco di cose che Daniele ha scritto, non sapete che cosa rispondere.

    • siamo a fine febbraio 2021, caro sconosciuto, come siamo messi ? Con quella pletora di raccomandati e lacchè come siamo messi ? Io fuori dalle palle ci sono andato, ma questi scappati di casa hanno consegnato il Paese a carnefici…Altro che rivoluzione di stocazzo….Amen

  2. Se vuoi ti dò l'indirizzo "DELL'ISOLA CHE NON C'E'" o " Del paese delle meraviglie", dove tutti sono onesti, felici e vivono in democrazia. Ma l'italia è "il paese dei balocchi", dove quello che vedi non sempre(quasi mai) è realtà. Ma bisogna andare avanti e fare una scelta, usando il cervello e l'informazione. E a volte si sbaglia pure.

  3. “Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario”
    l'HA SCRITTO ORWELL,UN GRANDE,MICA UN PIRLA COME ME
    ma pur essendo un pirla,la mia verità,la mia onestà,vale come quella di un grande.Io non voglio imbrogliare nessuno,per questo mi faccio delle domande.

    • Un tempo a farsi domande erano in pochi.
      A loro pian piano se ne sono aggiunti altri, poi sono diventati molti, poi hanno iniziato a farsi domande anche i giornali, e infine adesso iniziano a farsi domande anche i cittadini che ci vedono da fuori.

      Quando, alle domande di Daniele e di tutte queste persone, ci sarà la TRASPARENZA e l'Onestà Intellettuale di rispondere?
      Quando lo si farà perchè morsi dal sentirsi in dovere di farlo?

      Nel frattempo, tantissimi attivisti onesti, che si davano da fare, che avevano competenze da offrire e cervelli pensanti, che avevano cresciuto il Movimento da anni e che ci hanno speso le loro energie… stanno uscendo o ne sono già usciti.
      Questa perdita è incalcolabile, è una enorme sconfitta, ed è sempre di più una vergogna per chi resta, e non ha risposte da dare.

  4. Provate a guardare la cosa da un diverso punto di vista.
    Il "grande personaggio" non è uomo perfetto, ha fatto molto e forse ha commesso qualche errore. ma se non fosse stato per lui, ora non saremmo qui a discutere di democrazia. Ognuno di "NOI" sarebbe andato a votare tappandosi il naso. Quante persone, senza il M5S, avrebbero affollato il partito del NON VOTO?? io ho 52 anni, per la prima volta mi sono iscritto ad un movimento politico. Forse tra uno o due anni, potrei esserne pentito, o forse no.

    • Giovanni,apprezzo cò che dici e l'ho scritto tante volte,ma,non è perchè uno ha risvegliato una certa morale,ora possa fare e decidere ciò che vuole,noi eletti,come portavoce siamo tenuti a decidere assieme a tutti ciò che dobbiamo fare,non prendiamo)in genere) decisioni autonome…Il movimento dovrebbe essere questo,e attualmente manca qualcosina,anzi qualcosa.Ma si può migliorare tutto,ognuno di noi ha un sacco di difetti…

Lascia un commento