C’E’ DA FARE…

Partire è un po come morire,ma è anche rinascere a nuova vita…

Quest’anno,abbandono i miei costumini simbolo di libertà,e sullo sfondo,un grande sogno: ritornare ad avere una parvenza di sovranità monetaria italiana,per ripartire verso una nuova era…

Torno volentieri dalle vacanze (non mi succedeva da anni) perchè

C’E’ DA FARE…bisogna prepararsi ad affrontare un autunno caldo,

ma anche più semplicemente,per rituffarsi nella ‘normalità’,del

lavoro per esempio (come sarà?),degli amici,della politica,ma anche

più ludicamente dello sport nostrano (i lilla,i lilla,i lilla..),la

mia prima Legnano Night Run,la festa per i 100 anni della scuola

Carducci a fine mese,la partita del cuore che faremo ad ottobre

con le vecchie glorie di U.S.Legnanese e Legnano calcio…

Si,decisamente,C’E’ DA FARE,c’è da capire questa presa per i fondelli dell’IMU che fastidi porterà ai comuni e quali ai cittadini,

c’è da fare proposte per dipingere il futuro…Oggi tra le news capeggia il titolo:”Istat,3 milioni di persone senza lavoro” e quando

Istat si sbilancia cosi,è automatico che le persone siano 6 milioni,

che i giovani devono fuggire e chi è attivo deve o sperare o disperarsi…C’è da fare,voglio assieme a milioni di connazionali,

ribaltare questa situazione,è arrivato il momento di armarsi tutti

di bastone e buona volontà..Perchè il bastone ?? Servirà,servirà,

tutti hanno bisogno di un sostegno nella vita,il bastone è un simbolo

dalle mille sfaccettature,dall’eros al tanathos,tutto passa per un

bastone,l’importante è utilizzarlo adeguatamente e al momento

propizio…

Lascia un commento