EXPO 2015, BISOGNA CREDERCI

Mancano 7 mesi, poco più al taglio del nastro del 1° maggio 2015,

passando dall’autostrada si vedono i lavori che vanno avanti, pare

tutto in ritardo, ma ce la faranno per la fatidica data…Poi sei mesi

in cui, in quel milione di metri quadrati ci lavoreranno oltre 6000

persone, dove ogni giorno più di 10.000 visitatori saranno la ad

osservare e gustare le meraviglie del mondo che si avvicina a noi,

dove quei diecimila, tutti i giorni mangeranno e dormiranno nei

nostri territori, parte di loro scoprirà anche la città di Legnano,

il mondo della ricezione turistica è in fibrillazione… Perciò EXPO

2015 non potrà passare inosservata qui da noi, perciò, questo

evento, comunque ci arricchirà di esperienza e per qualcuno sarà

business, quindi lavoro, probabilmente anche per molti giovani.

GIOVEDI 2 OTTOBRE al Leone da Perego ore 21,00 per capire

quanto possiamo fare ancora, perchè non è troppo tardi, come potrebbe pensare qualcuno, anzi, è l’ora di agire !!!

Confondere l’evento con la manciata di corrotti che hanno tentato

di lucrare violando le leggi è un grosso errore, EXPO 2015 è una

occasione che non capiterà più sul territorio per almeno un secolo,

stupido sarebbe snobbarla… Probabilmente si comincerà a parlare

di contenuti e curiosità solo a poche settimane dall’inaugurazione,

ciascuno dei Paesi partecipanti, ci tiene a fare una gran bella figura.

Vi invito a riempire il Leone da Perego giovedi 2 ottobre, l’invito

soprattutto per chi vorrebbe salire sul treno delle proposte…

Per chi invece vorrà essere solo visitatore, ci saranno altri momenti

per capire quante cose magnifiche ci saranno la dentro in quei 6

mesi che vanno dal primo maggio al 31 ottobre 2015.

Lascia un commento