NUOVI FENOMENI CRESCONO

http://www.legnanonews.com/news/7/44081/

Ieri pomeriggio sono entrato per la prima volta nella mia vita nell’area Franco Tosi…A parte il muro di Berlino di lamiera creato per circoscrivere l’area degli ex uffici dell’immobiliare dei Trifone,

la prima cosa che ti colpisce è il piccolo monumento dedicato ai

deportati di Mauthausen collocato in un angolo particolare e li già capisci che stai entrando nella storia…

Poi inizi a vedere da vicino i capannoni, enormi, giganteschi, quasi

impressionanti…Li guardi e capisci che non sei in un luogo

‘normale’, cominci a vedere binari ovunque, sei entrato in piazza

Monumento ed arrivi fino al cimitero monumentale in un incrocio di salite e discese, ponti, collegamenti, tunnel che ti fanno oltrepassare la ferrovia…Ero la per vedere quale locomotore 

preferire per collocarlo in città, per farlo diventare un piccolo ma

significativo simbolo a ricordo di oltre 130 anni di storia imprenditoriale in città…

Poi, dopo essermi ‘gustato’ per un’oretta questa miriade di metri quadrati ‘storici’, uscendo mi sono trovato li all’ingresso, un formicaio di giornalisti che attendevano un altro salvatore della

patria, tale matteo salvini, che ovviamente ha sparato le sue cazzate

piene di retorica, con le sue grandi idee su come ‘salvare’ FTM…

Salvini, di teatranti ne abbiamo già conosciuti abbastanza, e se siamo ridotti cosi come ‘sistema Paese’ è anche grazie a voi leghisti,

inciucioni per piccoli o grandi fette di potere.

http://legnanonews.com/video/-k6fr2tA_go/

Ascoltarlo è una bella perdita di tempo, però conferma quanto ho

scritto sopra: tutti sanno, hanno la soluzione e le colpe da lanciare.

Salvini, va a ciapà i ratt, sarai pure il nuovo Grillo per accaparrare

voti degli italiani col ‘mal di pancia’, ma IL LAVORO NON SI CREA con quattro parole vuote, ricordiamoglielo…

P.S. Un utente di fb ha lanciato l’idea di visite guidate nella Franco Tosi…L’idea non è niente male, anzi è bellissima, cercherò di capire

come poter fare per realizzarla…( in collaborazione con amm. comunale e proprietà…)

Lascia un commento