SALUTIAMO IL 2015

L’anno passato per salutare il 2014, scelsi di prendere in considerazione le cose che più mi avevano appassionato, quest’anno

per cambiare, prenderò in considerazione la classifica dei primi 10 post più letti dell’anno, per dimostrare che i numeri a volte non sono Vangelo, un post più letto, non è detto che sia più bello di altri meno letti, magari meno linkati, meno pubblicizzati, prima di fare questo vi linko appunto quello di fine anno 2014:

https://danieleberti.it/2014/12/2014-90-anni-di-emozioni

Passiamo quindi alla classifica dei primi 10 partendo con suspense dal gradino più basso: con 328 cliccate c’è Una fontana per il palio del 1 aprile, e un motivo c’era x questa data…

https://danieleberti.it/2015/04/una-fontana-per-il-palio

Posizione numero 9 con 356 cliccate, un post che parla della nostra Legnano con foto esclusive, grazie ad una legnanese conosciutissima in città e cioè Anna Lattuada: L’ultimo baluardo all’angolo del 6 ottobre

https://danieleberti.it/2015/10/lultimo-baluardo-allangolo

Posto numero 8, le cliccate sono 422 ed il titolo eloquente e di grande attualità: La cadornata quotidiana del 12 dicembre

https://danieleberti.it/2015/12/la-cadornata-quotidiana

Avvicinandoci ai primi ed in posizione 7 con 461 click, il racconto di un cittadino che si sveglia la mattina e sistema un angolino della sua città: Medaglia al merito a Roberto del 19 luglio

https://danieleberti.it/2015/07/medaglia-al-merito-roberto

Sesto posto con 491 visualizzazioni: La villa dietro san Martino storia di una villa storica che verrà demolita e poi ricostruita con materiali all’avanguardia, data 29 settembre

https://danieleberti.it/2015/09/la-villa-dietro-san-martino

E siamo alla posizione 5, con 708 click, le dimissioni del consigliere Davide Crepaldi, un ragazzo d’oro, 1 dicembre Davide, cade l’ultima speranza

https://danieleberti.it/2015/12/davide-cade-lultima-speranza

Posizione numero 4, uno scivolone clamoroso del nostro sindaco, era il 19 aprile, cliccato 730 volte Questo è il nostro Sindaco

https://danieleberti.it/2015/04/questo-e-il-nostro-sindaco

Ed entriamo nell’Olimpo dei post del Berti , al 3° posto si parla di Grillo, il meraviglioso imbroglione che ha cambiato il destino politico italiano, anche lui inutile ‘come le chiavi chiuse in macchina’ (cit. Balasso), 789 click, data 11 agosto Il signorino si defila

https://danieleberti.it/2015/08/il-signorino-si-defila

Posizione numero 2, si superano i 1000 click, e si arriva esattamente a 1111, del 10 dicembre scorso e il tema è: il finto albero in piazza spacciato per vero: L’albero che non piace proprio

https://danieleberti.it/2015/12/lalbero-che-non-piace-proprio

Il post vincitore dell’anno 2015, di qualche giorno fa Te la do io la Piazza Carroccio con 1871 cliccate ha sbaragliato tutti, piaciuto tantissimo e condiviso in abbondanza, essendo cosi recente il dato aumenterà ancora sensibilmente

Di post belli ce ne sono veramente molti, soprattutto quelli che trattano la lettura della storia della nostra Legnano, quando non sapete cosa fare di meglio, sceglietene qualcuno a caso, qualche sorpresa salterà sempre fuori. Vi auguro e ci auguriamo un nuovo anno pieno di emozioni, vi dedico la foto che mi ha inviato l’amico Claudio per augurarmi un felice 2016

Lascia un commento