E’ DURATA SOLO 40 ANNI

Tre anni fa mi recai la, alla vecchia ‘Accorsi’, fuori c’erano delle montagne di suppellettili da buttare assieme a vecchi documenti e altro, vidi decine di nuove cartoline come questa e quella che vi posto sotto, buttate li, nuove, oramai inutili: la casa di riposo x anziani della Città di Legnano si è trasferita li di fianco, un lavoro vergognoso quel trasferimento, tanti denari gettati nel fuoco per produrre fumo e niente arrosto, ed ora la bella struttura che sembra un albergo è li in attesa di sentenza e il prefabbricato ospita degli zombie in attesa del trapasso…

Una casa di riposo, ora si chiamano RSA (residenza sanitaria x anziani), non può mai essere uno spettacolo: sia per poveri che per ricchi è il viatico verso la morte, irreversibile per tutti, quanto sarebbe bello poterne farne a meno, ma i tempi sono i nostri e senza case di riposo, l’anziano diventerebbe un problema, e pure grave.

I vecchi democristiani come l’ing Luigi Accorsi, non erano tutti da buttare come comunemente si poteva pensare: per loro è stato fondamentale pensare ad una casa di riposo più rassomigliante ad un albergo, vale a dire, morire si dovrà morire, facciamolo nel modo più dolce. E allora mi piace questa idea, è una idea ancora attuale, peccato che qualcuno abbia voluto soffocare tutto ciò e facendo nomi e cognomi dobbiamo ringraziare la vecchia Giunta del dott Vitali per questo,  come ho già scritto altre volte, stima per Lorenzo, ma questa cagata della nuova RSA proprio non mi va giù e non va giù a molti in città. E allora riviviamo i fasti dell’entusiasmo del 1970, quando tramite il periodico del comune ‘Legnano’ si pubblicò questa  pagina…

E tristezza per tristezza, sullo stesso periodico 3 pagine sul nuovo ospedale dell’epoca, durato addirittura meno di 40 anni se consideriamo tutte le aggiunte fatte fino al 2005 ed ora la a marcire in attesa di un futuro…

E per finire, cosi si fa mente locale, ricordo l’elenco degli abbandoni cittadini in attesa di giudizio:

1 ex caserma Cadorna + condominio militi sempre sul viale

2 ex casa di riposo Accorsi

3 ex colonia elioterapica

4 ex scuola Medea

5 ex solarium dell’ ex Sanatorio

6 ex casa GIL via Milano

7 ex palazzina vigili via Milano

8 ex tribunale di via Gilardelli

9 ex tessitura Bernocchi ed ex Mottana

10 ex Franco Tosi

11 ex Fonderie Tosi

12 ex Manifattura di Legnano

13 ex Convitto De Angeli Frua poi mensa e dopolavoro Tosi

14 ex Pensotti Andrea

15 ex Pensotti Mario

16 ex Bagni pubblici e palestra ora in comodato CRI

17 ex Mulino Cornaggia  acquisito  nel 1987

18 ex Crespi via Pasubio

19 ex Ospedale civile

Credo di aver anche dimenticato qualcosa, in questi 19 punti c’è il futuro di Legnano dei prossimi 50 anni, 50 anni fa eravamo in pieno boom economico, ora dovremmo darci una mossa per risvegliarci dal torpore, Legnano merita di più, l’avrebbe detto anche mia nonna.

Lascia un commento