E ANCHE CASA VIGNATI CI SALUTA

E fu cosi che anche casa Vignati ci saluterà nei prossimi mesi… Avevo notizia già da tempo, ma mi è stato chiesto il riserbo perchè era ancora in atto la trattativa. Oggi sul quotidiano ‘il Giorno’ è stata ufficializzata la sua ‘condanna a morte’ dopo un secolo di vita abbondante… Questa casa sulle cartoline di corso Vittorio Emanuele ( l’attuale corso Italia) c’è sempre stata con a fianco la vecchia casa Cittera a destra (ristrutturata negli anni venti con timpani e graffiti) e gli uffici della De Angeli Frua a sinistra, demoliti a fine anni ’50 per creare il nuovo complesso del grattacielo e piazza Mocchetti. Speriamo facciano un gradevole lavoro di raccordo tra il vecchio e il nuovo, oramai quella casa gridava vendetta anche per il suo stato di semi abbandono… Si sa, diventiamo vecchi e inutili anche noi umani, figuriamoci una costruzione, nemmeno da considerarsi un’opera d’arte… A seguire alcune immagini in cui l’abitazione era integrata sul fronte…

Questa invece è la soluzione che dovremmo ritrovare nel 2019…

Lascia un commento