VERAMENTE INACCETTABILE

Mi vien da dire: ‘adesso basta’, ma non lo dico. Faccio solo alcune considerazioni: questo giardinetto per quasi 40 anni è stato cosi come lo vedete in foto, era uno spazio del Convento di sant’Angelo che arrivava fino a via Pietro Micca tra le vie Mazzini e Calatafimi, a novembre ci mettevano le giostre della fiera dei morti.

https://danieleberti.it/2016/11/a-fiera-da-legnan-si-trasforma

Nei primi anni 60 fu disegnato come lo vediamo ora, nuove piantumazioni, la pista x bici e pattini la pista di biglie e panchine e giochi per bambini. Da li a poco, (1969) sarebbero nate le ‘nuove Mazzini’… Poi il silenzio, qualche gioco cambiato col tempo (ricorderete i giochi in ferro), la piramide più recente e tanti tipi di panchine, in marmo, in legno , in ferro…. Il degrado del tempo costituito dagli asfalti, dalle radici delle piante e dalla non manutenzione, ci ha portato ad una situazione paradossale: si buttano 200 mila euro x rifare la piazza centrale datata 2006 e poi restaurata tre anni fa con altri 100 mila di spesa, e questo parco giochi rimane la vergogna centrale della città, serve  tre scuole, una elementare e due materne a pochi passi, ma nulla, l’amministrazione non ci sente, almeno a riprogettare questo spazio, che, arrivati al terzo millennio, necessita anche di una area cani, considerato che di ricordi dei 4 zampe, ce ne sono ovunque…. Guardate sto video e poi ditemi se non c’è da alterarsi un filo….

https://www.facebook.com/daniele.berti/videos/10217536146666119/?comment_id=10217536227908150&notif_id=1539420121619237&notif_t=feed_comment

Mozione presentata a novembre 2017 e bocciata in Consiglio Comunale, ora ci riproviamo con questa denuncia, vediamo un po…

Lascia un commento