QUESTA BANCA NON E’ UN ALBERGO !!!

Ieri sera, ho postato sul gruppo di Sei di Legnano se… una bellissima immagine primi anni 60 in cui si vedeva esattamente quello che l’amico Adriano ha immortalato una settimana fa in questa bellissima foto. La foto in questione l’ho trovata su un pdf in rete, ‘rubata’ dal libro dedicato alla vita di Nico Conte

http://www.spicgillombardia.it/wp-content/uploads/2012/08/bozza_libro_nico_conte_10.pdf

Poi è scattata l’idea di farvi vedere questo ‘bivio’ tra cso Italia e via Verdi, come è cambiato nell’ultimo secolo, partendo appunto dalla destinazione di albergo, con la parte dove ora c’è la BCC che non esisteva, era il cortile di accesso all’ ALBERGO CENTRALE, come testimoniato dalle due foto successive che vi propongo…

Ecco, in questa foto siamo negli anni ’20, giusto un secolo fa, a destra la vecchissima e quattrocentesca casa Vismara che vi faccio vedere sotto di fronte, la quale andava a chiudere nei pressi dell’entrata della pasticceria Asperti, formando il ‘vicolo Seprio’…

Ma non divaghiamo, il post è dedicato al bivio che fu Albergo, poi Banca, poi tribunale ed infine ancora Banca, cosa ci riserverà il futuro ?? Guardiamo intanto il suo passato…

Poi scatta il momento della banca, prima Credito Legnanese e poi fine anni 70  si trasforma in Banco Lariano…

Qui siamo ancora nei primi anni ’30…

Qui siamo negli anni 50…

Non ho foto di quando era tribunale transitorio per pochi anni e nemmeno di quando c’era il Banco Lariano, dovessi trovarne, le aggiungerò, ora gustatevi questo secolo abbondante di trasformazioni… ( ah ricordiamoci che ‘dietro la banca’ si entra in un cortile dove ci sono dei preziosi appartamenti, ex camere d’albergo, sistemate a dovere per affrontare il terzo millennio…)

P.S: dopo l’alluvione del novembre ’95, lo stabile venne occupato dalla Polizia Locale in attesa del trasferimento nella attuale sede avvenuto poco più di un anno dopo nel 1997 (fonte Palluotto/Passoni)

Lascia un commento