15 ORE, PIENE EMOZIONI

Foto di Sergio Banfi di Sempionenews

Di eventi nella nostra Città ce ne sono sempre molti, tra ieri sera e stamattina ne ho seguiti due molto toccanti, il primo organizzato dalla lista civica Legnano Futura del presidente Stefano Quaglia e la seconda capitanata dalla fondazione Famiglia Legnanese per la distribuzione di 140 borse di studio agli studenti delle scuole superiori  e università di Milano e zona metropolitana. Partiamo con ordine, ieri sera al Leone da Perego sala gremita per ascoltare la campionessa paralimpica Nicole Orlando , un portento comunicativo, ospitata dapprima a cena da Silvio Wu del Borgo Antico, ed arrivata carichissima in sala Pagani dove abbiamo ascoltato, riso, pianto e applaudito tantissimo: un talento senza pari, una vera forza della natura. Credo che tutti gli oltre 120 presenti, abbiano portato a casa qualcosa di nuovo, una esperienza da ripetere per chi non ha potuto esserci, e per chi vole saperne di più, basta cliccare il nome di Nicole su google e scoprirete una sorpresa senza fine… Grazie davvero a Legnano Futura che ha avuto il coraggio di volere fortemente questa serata. Poi il riposo notturno e alle 10 del 18.11.18 avevo un posto riservato in prima fila al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi, ove una schiera di ‘donatori’ in grigio ha distribuito ben 140 borse di studio ai meritevoli, il tutto capitanato dalla Fondazione Famiglia Legnanese , ho ancora le mani gonfie per gli applausi dedicati ai 140 ragazzi e ragazze che hanno ritirato i loro premi, quest’anno molte più ‘quote rosa’ sul palco centrale del teatro. Che dire, l’anno scorso criticai in maniera un po acida l’evento per la lunghezza (si arrivò alle 3 ore), quest’anno, l’astuto presidente Mauro Mezzanzanica che mi aveva tirato le orecchie, facendomi capire che su alcuni punti mi sbagliavo, ha raccolto il suggerimento di mettere in piedi una cerimonia asciutta, bella, essenziale, emozionante, pochi fronzoli, e immagino molta emozione per i 140 giovani, il nostro futuro. Bravo Mauro, grazie di tutto anche per questo evento… Mi piace vedere e sentire nell’aria belle emozioni, nel frattempo durante la notte i soliti ignoti hanno fatto fuori ancora diversi finestrini delle auto, ma la bellezza nel mondo dovrà sempre emergere. Forza ragazzi, c’è da fare.

Lascia un commento