NEL WE IN RICORDO DI FRANCO TOSI

Ho già scritto molti post sul grande industriale ing Franco Tosi, oggi lo voglio, lo vogliamo ricordare ancora quando scocca il 120° anniversario dalla sua scomparsa, avvenuta nei pressi del piazzale della stazione ferroviaria il 25 novembre 1898, per mano di un suo dipendente, Giacomo Garuzzi che gli sparò a bruciapelo da pochi passi. Assieme a Giorgio Piccioni, abbiamo pensato di fare cosa gradita ai legnanesi e non solo loro, aprendo la cappella di famiglia dell’Ingegnere nel cimitero monumentale nei giorni di sabato 24 e domenica 25, esattamente negli orari dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 16,00 (il freddo e la luce, non ci permettono di dilatare troppo gli orari). Vi racconteremo un po la storia della famiglia, l’ascesa del giovane ingegnere che in meno di 20 anni ha segnato indelebilmente il destino del nostro borgo in piena rivoluzione industriale. Chiediamo la vostra presenza, soprattutto di ex dipendenti, chiediamo un fiore, una pianta, per far sentire a quell’anima il nostro calore in un clima polare, non deludeteci, non deludete la Legnano che ricorda. Vi linko qui sotto alcuni post scritti in passato e un video di qualche anno fa, per capire l’atmosfera che vogliamo dare a questo evento. Grazie a tutti coloro che vorranno diffondere la notizia. Grazie a tutti coloro che ricordano di ricordare. Sabato 24 alle ore 10,30 benedizione speciale da parte di mons Angelo Cairati alla presenza del sindaco Fratus o di un assessore di giunta, non mancate !

https://danieleberti.it/2017/03/curiosita-entrando-in-tosi

https://danieleberti.it/2015/11/con-gli-occhi-di-franco

Lascia un commento