DUE REGALI PER LA MEMORIA

Ventidue mesi fa veniva vandalizzata la targa commemorativa dei caduti della ditta Bernocchi nella grande guerra, il giorno successivo scrissi questo post che sapeva di provvisorietà…

https://danieleberti.it/2017/03/per-un-pugno-di-euro

Questa sera il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità un OdG che ne prevede la sua ricostruzione dall’originale (i pezzi sono stati raccolti e messi in un magazzino) o il rifacimento completo con collocazione idonea. Questo è un regalo che ci siamo fatti. Nella stessa seduta, approvata la proposta di apporre un cartello-targa alla rotonda di cso Garibaldi/via Pontida, per ricordare che quel luogo per lunghi decenni si chiamava piazza del Viganò, di cui io e il mio amico Paolo, stiamo cercando documentazioni per scoprire chi fosse questo personaggio influente per meritarsi la dedicazione della piazza. Ai tempi vicino a piazza del Viganò lambiva il corso dell’Olona, poi spostato verso la sede della CRI.

Per i curiosi della nostra storia, il nostro corso Garibaldi si chiamava ‘ Corsia di sant’Angelo’ poichè era la strada che da piazza san Magno portava al convento omonimo del 1400 situato nell’area che comprende il Museo Civico, le scuole Mazzini e l’isolato tra via mazzini e via Calatafimi fino alla Pietro Micca (via Roma venne creata all’inizio del 900).

Dunque due bei regali per la memoria del Borgo diventato Città, e al termine, pandoro, panettone e vino moscato x lo scambio degli auguri. Un ulteriore regalo molto gradito l’ho ricevuto dall’ex assessore Silvestri, il suo libro appena uscito in libreria, parla molto dei suoi anni vissuti nella nostra Legnano, e quando si parla di ricordi, per me è tutta una emozione ed un occasione di conoscenza ulteriore della nosra storia, se siete dei curiosoni come me, in libreria lo si trova. Grazie Chester del cadeau e spero un giorno di ricambiare…

Lascia un commento