FRATUS TUTO MI/ FRA TUS COS LU

Chi ci sia dietro sto gruppo, lo sa dio, tosto eccessivi e irriverenti, raccontano la loro verità, acchiappandoci spesso, quindi talpe, ce ne sono ovunque se le notizie sovente passano prima da loro. Oramai, la questione la conoscono un po tutti: il sindaco vorrebbe accontentare il vice sindaco ma i 9 della Lega non vogliono, sono gli stessi leghisti che senza i fantastici 4 di FI andrebbero tutti a casa e si tornerebbe ad elezioni anticipate.  Come andrà a finire ? In pareggio no di sicuro, non c’è l’1X2 qui, c’è o l’1 o il 2 e al botteghino pagano molto bene la sopravvivenza della giunta (la danno a 5,5) mentre per la caduta, un misero 1,5… E poi ? E poi, gli unici che ci potranno guadagnare sono i leghisti legnanesi, quelli che vorrebbero togliersi il giogo di chi ha imposto questo giochetto del risiko, con un po di impegno, qui a Legnano potrebbero prendere il 30% e scegliere loro il prossimo candidato sindaco, senza alcuna pressione dalle verie sezioni regionali o nazionali… Se i grandi capoccia vorranno forzare la mano, dovremmo aspettare il prossimo Consiglio Comunale x vedere le reazioni, e reazioni ce ne saranno certamente… Una notizia bella però c’è: il ritorno in Consiglio di Ernesto Bernasconi che nel caso di caduta di Fratus, riuscirebbe per la seconda volta a tornare a casa, dopo la turbolenta vicenda del conteggio dei voti a favore di Legnano Futura… Chi vivrà vedrà, è questione di giorni, qualcuno rischia grosso e trovarsi senza stipendio o doppio stipendio…

3 Comments

  1. Dietro ci sono Rodio e Torraca, il primo ha filo diretto con la coppia Farina / Guarneri, il secondo ce l'ha con l'amministrazione finchè questi non lo compreranno con le lucine da strada, per altro inutili. Si mettono i like da soli ai post. Dicono verità parziali, e ci azzeccano 1 su 10, come te… ti ricordi la biblioteca? mah…

    • Oggi qualcuno ha cliccato su questo post e l'ho riletto volentieri…Chi è che ci azzecca una volta su dieci? Prima di dare giudizi sugli altri, comincia a presentarti, per il resto c'è mastercard…

Lascia un commento