ESTA TOMMY

Questo post è per il Tommy che leggerà fra qualche anno, è dedicato a tutti i nonni e nonne del mondo, anche quelli di pelle nera o gialla: come in ogni luogo del mondo quasi tutti i bambini hanno dei genitori e dei  nonni, poi anche zii e  cugini ecc ecc… Quest’anno, avevo un po timore di gestire 24h su 24 per 5 gg con Rosa questo nipotino dai grandi sorrisi ed invece sono stati 5 giorni di elisir vero, una vera festa delle coccole dei sorrisi, delle parole nuove, dei giochi e dei ciao a tutti, di cui questo bimbo è specialista, un ‘attaccabottone’ in spiaggia, al supermercato, ovunque, un ciao, un bacio un gesto con la piccola mano, non si nega proprio a nessuno. Il risveglio tra i sorrisi, i cani e i gatti che fanno tutti bau, e la festa si completa da sè, pollice in bocca e sorrisi, Tommy grazie di esistere, ti abbiamo riconsegnato ai tuoi genitori felice e contento, speriamo che duri tanti anni questa tua voglia di crescere sereno, in un mondo di adulti che poco tempo hanno da dedicare a figli e nipoti. Questo ruolo meraviglioso del nonno non ancora nonno mi piace assai ed un nipote deve portare giocoforza felicità nelle famiglie. Tommy ora lo fa, i suoi meravigliosi sonni sono un sogno, i suoni che emette un mistero della natura e ogni giorno una novità, come giusto che sia. Gustiamo questi momenti, soprattutto da genitori e successivamente da nonni, emozioni indelebili del nostro passaggio sul pianeta Terra, meritiamo sorrisi non cose orrende, spegnamo tv e telefonini per gustare in ogni momento possibile questi messaggi di chi è nato dopo di noi, archi vitali per lanciare frecce nell’universo…

Lascia un commento