OMAGGIO AL PROF ALDO GANDELLINI

Aldo Gandellini, un prof del nostro Ospedale civile, ricordo questo cognome, la nonna Pasqua lo citava spesso, forse ci ha anche lavorato come ‘donna di servizio’ (collaboratrice domestica) per qualche tempo… Stasera mi è capitato un articolino, scritto sulla Martinella del giugno 2002 e parlava di un impresa ‘titanica’ compiuta dal futuro Primario del nostro ospedale  nell’estate del 1932, lo sportivissimo dottore da poco laureato a Pavia, con altri 4 prodi compagni d’avventura risalirono in canoa da Pavia a Oxford. I compagni di avventura rispondono al nome di Renzo Testone, Giuseppe Morisi, Domenico Cavallero e Giovanni Crovato. Nella foto, l’arrivo a Oxford il 29 agosto dopo esattamente un mese di navigazione (il legnanese Aldo è il più visibile secondo da sinistra), sti 5 pazzi, poco più che 20enni partirono dal naviglio di Pavia per  inserirsi sul naviglio Grande, poi il Ticino, lago Maggiore, fiume Reno da Basilea, poi la Mosa, ed una serie di canali fino a Dunkerque sul mare del Nord, infilarsi nella Manica da Calais a Ramsgate ed infine risalendo il Tamigi fino ad Oxford…

La media del percorso con non poche difficoltà fu di 28/30 palate al minuto, e per tale successo, furono ricevuti dal Duce il 3 settembre a Palazzo Venezia. Ho cercato quindi un immagine del prof sul libro dell’Ospedale ed ho trovato questa che vi posto, del 1951, è il primo seduto a sinistra coi baffetti…

Quindi lo troviamo raffigurato in una caricatura dell’85…

Se ci fossero amici o parenti che volessero integrare la storia del prof con immagini o ricordi, volentieri integrerò il post…

Lascia un commento