CI REGALEREMO L’EMOZIONE DEI RICORDI

Vi faccio un elenco di persone che a Legnano hanno dato esistenza e opere, ora sono passate a miglior vita e Noi abbiamo in mente un progetto, un bel progetto, semplice, che ci lega sempre più col nostro territorio, fra un paio di settimane ne saprete di più, prima di aprire l’uovo di Pasqua, la sorpresa la faremo Noi…

Elio Crespi

Lorenzo Vitali

Bruno Gulotta

Mauro Mezzanzanica

Don Luigi Poretti

Giorgio D’Ilario

Achille Carnevali

Alessandro Mezzalira

Teresa Merlo

Massimo Grazioli

Don Albino Colombo

Donadoni Guglielmo

Codazzi Rosmary

Don Giuseppe Prina

Rita Saredi

Salvatore Carugati

Pinuccia Zanzottera

Ernesto De Angeli

Cesare Croci Candiani

Don Giampaolo Citterio

Luigi Banti

Eraldo Krumm

Gianfranco e Eugenio Tosi

Renato Bombelli

Cesare Sironi

Felice Bossi 

Alberto Sesler

Valerio Moretti

Carlo Tognoni

Giulio Brusadelli


Questo è un elenco in divenire, mandatemi dei suggerimenti segnalando persone che in vari ambiti legnanesi meritano di essere ricordati, Noi, li ricorderemo con delle iniziative speciali…

Aggiungiamo in data 1.3.2020

Alberto Destrieri

Milea Venegoni Carnevali

Flavio Barello

Andrea Vaccaro

Angelo Pinciroli

Angelo Fedeli

Anna Accorsi

Enzo Bandera

Pierino Cavalleri

I nomi sopra elencati corrispondono a persone reali che meritano delle menzioni speciali: l’idea è di intitolare a loro tutti quei giardini e piccoli parchi, esistenti sul territorio legnanese per renderli veri e propri ‘luoghi della memoria… Sicuramente nell’elenco ci saranno persone che avete conosciuto e stimato, persone anche lontane nel tempo oppure mancate da poco tempo, che ne dite ? Qualcuno vuole sposare con me questa causa ? Doveva essere una iniziativa di parte per la campagna elettorale, posso chiedere ai nuovi aspiranti Sindaco se la ritengono degna di nota ?

11 Comments

    • Daniele… avevo fatto io la richiesta all'Amministrazione comunale (era l'Amministrazione Centinai) per intitolare a Monsignor Cantù il passaggio da Piazza San Magno a via Gilardelli. La scelta aveva un significato preciso… e concidevche avevo esposto nella lettera di richiesta. Devo dire che Av e l'occasione era stato per ricordare Monsignor Cantù nel decimo t

    • Io non ho letto mai una biografia di quest'uomo e se tu ce l'hai, mi incuriosirebbe molto leggerla…E' stato il successore di Gilardelli, ma in effetti non ne ho poi sentito parlare molto…

    • Non credo che esista una sua vera biografia pero' e' stato un protagonista della resistenza a Legnano supportando in ogni modo i partigiani. Dopo la guerra ha collaborato molto con l'amministrazione comunale per la ricostruzione. E' stato unodei fautori della ripresa della Sagra del Carroccio ed ha creato l'oratorio famiglia di San Magno. Un esperimento sociale all'avanguardia per quell'epoca. Puoi trovare molte notizie su di lui nel volume "Una Vita per la Citta'" di Nicoletta Bigatti e Alberto Tenconi. Inquanto Capelletti ha collaborato molto con Tenconi.

Lascia un commento