LO FAREMO PER TE…

Ciao Tommy, hai visto che ho messo sul blog anche una foto con la tua nonna, la tua meravigliosa nonna, paziente, buona e quasi sempre sorridente… Stiamo ingaggiando una lotta contro coloro che previe laute mance vorrebbero creare un’umanità artificiale, senza sentimenti e capace solo di obbedire a determinati comandi, Tommy, ti vorrebbero infilare nel corpo delle microstrutture e cancellare tutta la storia che ti ha preceduto, e tutto ciò non è cosa buona e giusta, nessuno al mondo deve avere il potere sul pianeta terra, nessuno un giorno potrà dire: sono io il padrone assoluto dell’interà umanità. Pensa Tommy, siamo nel 2020 e un manipolo di prepotenti corrotti tengono in scacco quasi 3 miliardi di persone che impaurite da un misterioso virus sono state ingabbiate nelle loro case per quasi due mesi, i bambini costretti a non andare più a scuola, i vecchi a morire nelle case di riposo e noi, che siamo un popolo mite, abbiamo anche obbedito, ora però abbiamo la necessità di ripartire come fosse stato un brutto sogno. C’è un problema Tommy, pare che delle forze misteriose vogliano ridurre il nostro popolo italiano in poltiglia umana, da distanziare, da mascherare, cancellando di fatto l’amore dal pianeta… Ti ho parlato Tommy di 3 miliardi di persone, anche se sulla Terra siamo in 7 miliardi, infatti, quei 4 rimanenti, li vorrebbero proprio eliminare senza nemmeno dare loro la possibilità di vivere in lande sperdute, non hai idea della malvagità che esiste su questo immenso pianeta…

Branduardi tanti anni fa scrisse questa meravigliosa filastrocca che ti ho cantato tante volte e che fra poco imparerai anche tu a memoria… Ti piacciono le filastrocche che ti canta il nonno, ed è straordinario quando alla fine mi dici sorridendomi: “ancòà”…

E fino a che sarò vivo, ti farò vivere il sogno e la meraviglia del canto, del ballo, delle favole, ne hai diritto come tutti i bambini del mondo…Piango Tommy quando so che ad ogni minuto che passa, nel mondo muore più di un bambino, e lo sai perchè muore ? Non ha nulla da mangiare, mentre altri bambini, quelli come te hanno da mangiare il doppio o il triplo di quello che servirebbe per stare al mondo… Sai Tommy, la mia paura è che  anche se stavolta la passiamo, basteranno altre violenze mediatiche per rinchiudere tutti ancora e daranno la colpa ancora a Noi dicendo che non dobbiamo essere liberi, ma solo sottomessi, come nelle migliori dittature… Tato Tommy, dammi la forza di lottare, troppi dormono e non hanno capito che dietro c’è il peggior inganno per l’umanità intera…

Lascia un commento