VI RACCONTO UNA STORIA VERA…

Non posso partire dal 1963, quando a novembre assassinarono Kennedy, ma quella statuetta di gesso che ho sempre visto nella casa di via Cavour 24 mi ha suscitato da bambino  una certa impressione, la vedete ?

No dai, saltiamo al 2001, all’estate precisamente, a Genova precisamente, quando si organizzò il G8… Ve lo ricordate vero ? Cosa avete pensato ? Io ero un ragazzo che aveva da pochissimo compiuto 38 anni, ero in vacanza, mi stavo godendo la ‘mia piccolina’ Ilaria tra mare e piscina in Toscana… Ci capii poco, perchè tutta quella violenza e devastazione? Perchè un ragazzo morto? Perchè centinaia di persone picchiate a sangue nelle caserme ?  Non mi occupavo di politica, non mi aveva appassionato mai fino a quel punto e i miei pensieri si fermarono li, leggevo qualche quotidiano, avevo l’abbonamento a Panorama e L’Espresso, quelli fatti con le offerte specialissime…(continuavano a ripetere: la globalizzazione, la globalizzazione….boh…) Da li a poco, prima che finisse la stessa estate, il dramma delle Torri Gemelle, per almeno 15 giorni rimasi traumatizzato, continuavo a guardare quelle incredibili immagini e l’unica domanda che continuava a circolare per la testa era: ma come hanno potuto fare una cosa del genere? Poi ricordai che mio fratello era la a New York a lavorare, il cuore batteva forte, per un paio di giorni le comunicazioni furono interrotte, la sua voce ritornò per fortuna a confortarci… Il tg3 dopo circa una settimana in una puntata della notte fece un servizio dove qualcuno cominciava a chiedersi come mai le torri fossero crollate così…. Pensai: i soliti comunisti che vogliono speculare sulle tragedie e già allora si diceva fin dai primi giorni: “nulla sarà più come prima” … Rimasi nel dubbio  fino a quando nel 2008 mi regalarono il pc, iniziai a navigare a casaccio sul web e vidi girare un video che parlava delle Torri, si intitolava Inganno Globale… Lo guardai ossessivamente più volte, all’inizio non riuscivo a credere che delle menti avessero potuto organizzare una roba del genere ammazzando migliaia di persone per giustificare ‘una guerra preventiva’… Ebbi certezza che Massimo Mazzucco (regista di quei 90 minuti di spiegazione)  aveva ragione da vendere e sono ‘troppo certo’ che le teorie esposte sono quelle vere, infatti, mi diverto molto a chiedere a coloro che mi danno del pazzo “Come avranno fatto, con quale legge della fisica, a sbriciolarsi 2 torri alte 400 metri e tutte in acciaio in 12 secondi ? ” Gli interlocutori che non si sono mai posti il problema o ritengono  sia impossibile che gli americani abbiano organizzato sta cosa, cercano di arrampicarsi sui vetri, ma una legge fisica non c’è, non esiste, le Torri sono state demolite volontariamente con delle cariche e la prova del 9 è l’edificio 7 , alto 150 metri, tutto in acciaio e svanito nella polvere in 7 secondi. Questa è la verità incontestabile. Ma nel 2008 stava arrivando un altro tsunami finanziario, ve lo ricordate il fallimento della Lehman Brothers ? Nel 2001 dimenticavo di ricordare che il crollo delle Borse mondiali fece perdere tanti soldi ai risparmiatori, ciascuno per quanto aveva messo da parte, denari che non ha poi mai più recuperato e, per tornare al 2008, la crisi iniziò ad investire tutti i nostri immobili, crollo dei prezzi che ancora a distanza di 12 anni si fa sentire: il mattone, bene rifugio per oltre 40 anni, iniziò a divenire oggetto di   folle tassazione, aggiornamento degli estimi catastali ecc ecc… Chi ha comperato in quegli anni, ora per rivendere ci deve rimettere sempre qualcosa… Verso il 2012-2013 si era ricominciato ad avere fiducia, il denaro è tornato a circolare, la gente, tutti noi quindi, abbiamo ricominciato con tanti problemi ma con sguardi positivi verso il futuro… Certo, in questi ultimi 10 anni, migliaia e migliaia di giovani cervelli laureati sono fuggiti all’estero per trovare un futuro decente, nessuno mai, tra la gente normale avrebbe pensato all’arrivo del peggio del peggio, un 2020 che qualcuno, Gianroberto Casaleggio padre e padrone dell’ivenzione del Movimento 5 stelle, aveva già previsto come anno della terza guerra mondiale, guerra che secondo lui, durerà 20 anni, in preparazione dell’uomo bionico telecomandato da un Nuovo Ordine Mondiale (non sono mie fantasie, guardate il video che oltre ad indovinare la data, parla di uso di armi batteriologiche e di distruzione dei simboli di potere religiosi e non sul pianeta terra…)

Questo video, inquietante assai, lo vidi appena   venne messo  in rete e mi pareva una follia totale, vidi per la prima volta Casaleggio nel 2010 a Cesena, un raduno storico per i 5 stelle e mi domandai se quello era un uomo o qualcosa d’altro, ci lasciò 4 anni fa. E allora signori, non ci rimane che prendere l’attuale situazione poco sottogamba, noo, non il virus, che ha fatto si dei morti, grazie anche alla collaborazione di chi ha voluto questo stato di paura ed emergenza. Non sono un profeta, sono uno scemo qualunque, che sta osservando, che ha spento la tv dei farabutti, che non ha da guadagnarci nulla se non gli insulti degli increduli, ma qui signori miei, siamo in guerra e le fazioni sono: Popolo Italiano contro un manipolo di manigoldi che ci desidera sottomessi e molto meno dei 60 milioni quali siamo. Come hanno trattato i nostri vecchi nelle case di riposo ? Chi sono i famosi ‘espertoni’ che danno le linee d’indirizzo per limitarci le libertà ? Perchè bruciano obbligatoriamente i cadaveri  secondo loro morti x il virus? Perchè viene censurato tutto ciò che è voce fuori dal coro ? Perchè medici che hanno salvato vite e trovato soluzioni x guarire vengono lasciati in un angolo ? Perchè vogliono gambizzare l’economia interna che porterà disoccupazione e disperazione? Perchè la sanità viene indebolita come del resto la scuola ? Perchè il Parlamento non ha nessun ruolo democratico ? Perchè Il Presidente della Repubblica tace e tace anche la Magistratura ? Perchè i boss escono dalle carceri e la gente per bene che mantiene il sistema deve rimanere rinchiusa anche se sana ? Perchè vengono spesi milioni di euro per la sperimentazione di vaccini quando le soluzioni ci sono già ? Perchè 30mila morti vengono chiamati ‘pandemia’ quando muoiono tutti gli anni in Italia 180mila persone di cancro, 80mila per tabagismo (dove lo stato centrale detiene il monopolio), 40mila per alcool, e nessuno si indigna? Perchè nessuno si indigna per tutti quei settori che col distanziamento sociale imposto (e assurdo) non avranno mai più un futuro ? E dello sport e della cultura come la mettiamo ? Il turismo e tutto ciò che è legato? Servizi, ristorazione , trasporti ? E le vostre CASE oggi quanto valgono ? 

Io qualche domanda me la faccio, sarebbe il caso di parlare meno di guanti e mascherine e molto  più di futuro, partendo dagli scaldapoltrone che dovrebbero rappresentare il popolo a Roma, se noi stiamo zitti, logicamente fanno quello che gli pare: un Paese in mano a qualche migliaia di intoccabili x decidere il destino di 60 milioni di vite umane…

Lascia un commento