L’ADDIO AL NONNO PAOLO

 

Chi frequenta o ha frequentato il corso Garibaldi tra corso Italia e piazza del Viganò, non può non essersi imbattuto nell’edicola del ‘Cotelessa’… Il Paolo da cui si andavano a prendere le figurine, il Paolo che per me è sempre esistito nella sua edicola davanti alla chiesa di San Domenico… Il Paolo interista con i mille sfottò di amici e avversari, il Paolo che non capivi mai quando scherzava o era serio. Addio Paolo, forse te ne sei andato nel momento ‘migliore’, qui tra i vivi, pare un manicomio in evoluzione (e quale evoluzione sarà ?). Ottantasei anni come la mia nonna che ci lasciò in questo periodo di 23 anni fa… Sei stato parte anche della mia storia, un abbraccio a tutti i tuoi cari i quali sentiranno certamente la tua mancanza…

One comment

Lascia un commento