UNA PERNACCHIA A FACEBOOK

 

Una meritata pernacchia agli algoritmi del social più famoso del mondo: sono stato punito con la cella di rigore per 3 giorni x aver commentato una foto con ritratto Conte, Di Maio, Speranza e quella gentaglia corrotta li, scrivendo “ammazzateli”… Per 3 giorni, non ho potuto interagire con la piazza virtuale ( al momento della pubblicazione del post mi mancano ancora 10 ore di punizione…). Il mondo vive nella corruzione intellettuale e reale ed il problema sono io che ‘incito alla violenza’… Hahahaha, dei veri buffoni i nuovi religiosi del web, coloro che distruggeranno le religioni che sopravvivono da secoli, manco valutano la bontà di un partecipante, ma alla parola ‘ammazzateli’ ti mette in un angolo senza possibilità di confessarti e lavarti dalle ‘presunte colpe’… Vabbè, oramai il disegno è chiaro, almeno per me, vediamo se si compreranno anche la piattaforma di blogger e censureranno anche il mio diario… Che la corruzione vi si ritorca contro quanto prima, l’isola delle orge vi aspetta e prima o poi morirete tutti, speriamo prima che roviniate l’umanità intera col vostro disegno criminale…

Lascia un commento