ALDO, GIOVANNI, O…GIACOMO ?

Stasera, la mia curiosità si è incrociata con dei dubbi: sfogliando una rivista del secondo semestre del 1967 mi è capitato questo articolo: il 16 giugno di quell’anno è venuto a mancare uno stimato prof che aveva insegnato al ‘Dell’Acqua’ per 17 anni e penso sia stato un prof stimato nella nostra città e nella zona era conosciuto visto che negli ultimi 7 anni della sua vita ha fatto il Sindaco di Cerro Maggiore. Quando iniziai le medie nell’attuale scuola per l’infanzia di via Cavour, parliamo del 1975, quella scuola veniva chiamata ‘Quarta scuola media statale’, solo qualche anno dopo venne messa la targa a ricordo del prof Aldo Strobino… Per diverso tempo ho pensato che fosse lo stesso Strobino a cui è intitolata la via che sul confine di San Vittore Olona , dove c’è la STIE per capirci, e invece mi accorgo che quel tratto legnanese è intitolato a Giovanni Strobino . Cerco su internet e salta fuori  che Giovanni fu preside del ‘Bernocchi’, allora la via è intitolata a lui ? La logica direbbe di si, mentre a Cerro Maggiore al prof Aldo è intitolato un plesso scolastico… Poi ho trovato questo:

quindi penso che questa medaglia d’oro alla memoria sia stata di Aldo… Ma allora la scuola media di via Cavour trasformata nei primi anni 90 dall’ex sindaco Turri in scuola dell’infanzia, ha fatto decadere l’intitolazione all’esimio prof ? Certo, potrebbero essere domande risibili, ma la domanda è: si può fare e disfare a piacimento di una memoria dal curriculum così di spessore ? Forse nessuno a Legnano ora vivente si ricorderà del prof al Dell’Acqua, ma quel Giovanni a cui è stata intitolata la via nel nostro Comune, valeva di più ?

https://dirigentisenior.it/cultura/prof.-giovanni-strobino.-riparliamone

Manca solo Giacomo ed il trio lo abbiamo fatto (scherzo ovviamente) , ma questa storia qualcuno me la deve spiegare, forse l’assessore alla Cultura andrà a cercare i particolari di entrambi i personaggi ? Lo scopriremo solo vivendo…

Lascia un commento