ASCOLTATE UN CRETINO

 

Pensa un pò Sindaco Lorenzo Radice, l’ultima volta che ti ho mandato un messaggio vocale, nel finale ho pianto, perchè da piangere ci sarà per i nostri figli e nipoti se l’agenda 2030 viaggerà spedita come sta viaggiando e l’argomento era molto più spinto della porcata che inconsapevolmente state portando avanti cioè quella di Neutalia, un nome, una scorreggia.  E sono dispiaciuto per questo, perchè sei un bravo ragazzo, ma sono dispiaciuto anche per i tuoi assessori che conosco come i miei figli: Guido Bragato, Marco Bianchi, Monica Berna Nasca, Lorena Fedeli, o parecchi dei tuoi Consiglieri che ti tengono in piedi la maggioranza… Stavolta state prendendo un abbaglio, ma un abbaglio che non posso star qui a tacere. Neutalia è una ingiustizia sociale, economica ed ecologica travestita da beneficio per i cittadini , Neutalia è esattamente come la cazzata della Nuova Biblioteca che voleva Fratus e Cozzi, con la scusa culturale avrebbero costruito un ristorante da far gestire ad amici, ed è veramente poco rispetto alla vagonata di milioni di euro che prospettate di ‘investire’ per questo nuovo mostro. Amga, la cazzata del teleriscaldamento ve la siete già scordata ? Amga e l’indebitamento da oltre 100 milioni di euro denunciati dal Presidente Nicola Giuliano, ve ne siete già dimenticati, vi siete dimenticati della fabbrica dei materiali? Accam è fallita, Accam è commissariata e tenuta in vita artificialmente e con dei trucchi da mestieranti c’è gente che vuole far sembrare oro ciò che è ottone e pure ossidato…. State prendendo un abbaglio senza fine, spero inconsapevolmente, perchè se fosse vero che siete convinti, ecco, a quel punto mi domando se non valeva la pena tenersi Fratus, Cozzi e Lazzarini, nomi saliti alle cronache locali non esattamente per la filantropia…

Brumana Franco, professione avvocato, legge i documenti ed è l’unico in grado di smascherare gli inganni contenuti in quella poltiglia di accordo… Brumana avvocato Franco che di ore ne ha spese a sproposito per il Comitato Legalità, ora si oppone a questa prospettiva senza senso logico. Accam è tecnicamente fallita, l’inceneritore serviva prima ora non serve più, questa è la verità: un sindaco lungimirante va a recuperare i materiali dalla piattaforma ecologica e li trasforma in business, non delega altre aziende a fare business privato: legno, carta, metalli, oggetti, materiale elettrico, oli, lampade, non devono diventare un costo ma un business… Anche se non sono più Consigliere rimango l’utile idiota per mettervi di fronte alla realtà: togliete sta mascherina del cazzo e guardate al futuro con idee non con imposizioni dall’alto e voi giovani rampanti, mettete la faccia, mettetevi a studiare come il vecchio Brumana, che sarà anziano, ma non certamente un utile idiota, le cose le sa diocristo. Non offendetevi se uso termini crudi, fa parte del mio carattere, sono buono come il pane fresco, ma gli inganni mi fanno incazzare tantissimo e questo inganno mi fa girare veramente i coglioni, non voglio essere ricordato da morto che avevo capito tutto, voglio essere considerato da vivo uno che  certe cose le ha intuite prima e caro Sindaco, il tuo nervosismo di mercoledì sera nel concedermi uno scarno saluto, la dice lunga su questa operazione che non arriva dal vostro cuore, ma da alcune segreterie di partito che si stanno spartendo una torta ai danni dei cittadini legnanesi e zona…

Forza avvocato Brumana, io, Stefano Quaglia, Andrea Grattarola siamo con te per la lotta contro questa operazione anacronistica e dai mille difetti addirittura, facciamo di tutto per stoppare una ulteriore ‘porcata travestita da ‘benefit ecologico’.

Lascia un commento