MESSO

 

E così mi sono meritato un altro mese di bannatura dalla  ex piazza virtuale chiamata ‘social’, con soci di maggioranza che stanno partecipando al grande banchetto del RESET umano, fatto senza cacciabombardieri,  senza sottomarini e carriarmati… Con quel che fanno girare in tv dagli anni ’80, con quel che gira su internet, un commento direi di carattere più che spiritoso, diventa un problema e zac, dietro la lavagna per un mese, manca solo ra richiesta di una PEC di scuse e  qualche leccata per sentirsi definitivamente umiliati. Violenze, stupri, stragi, se fatti con garbo dalle ‘fiction’, va bene, un culo biotto o due capezzoli, nella ‘comunity’ danno scandalo… Uno potrebbe dirmi: ma smettila di frequentarli ! … E vi do anche ragione, ho dato la disdetta, chiamiamola così, e mi hanno risposto che ci vorranno dai 30 ai 90 gg per disattivare il profilo, quando si sa che con lo stesso algoritmo con cui segnalano un’ immagine, con un click immediato dovrebbero eliminarti, invece ti vogliono tenere incatenato, perchè perdere un cliente è sempre perdere uno da profilare… Vabbè, per quel che mi rimane da vivere, scriverò sul mio diario pubblico e stasera metterò di seguito delle immagini che fb censurerebbe col sistema medievale o dei preti di qualche lustro fa…

Partirei con l’immagine di uno Spiderman che in Giappone hanno fatto rimuovere, poichè immagino, abbiano ritenuto il supereroe troppo ‘dotato’… guardate:

Se qualcuno volesse provare a postare questa immagine in biancoenero, vediamo dopo quanti secondi verrà punito e messo in castigo:

Oppure mostrare una protesta dei VVFF spagnoli…

Girano in rete milioni di foto di nudo artistico, belle, brutte, di uomini o donne o trans , di minorenni ben più esplicite e che ‘fanno business’ mentre per taluni,  nella piazza virtuale internazionale, anche un particolare può diventare passibile di ‘punizione corporale virtuale’

Per una risata finale, vi lascio con una vignetta, che mi ha fatto ridere anni fa e l’ho conservata nella cartella delle curiosità…


E dopo i vaffanculo di Grillo, un bel vaffa anche a questi malati di mente che ci ritengono ‘poltiglia umana da controllare’ senza mai conteggiare quanti contenuti interessanti ho  messo in rete da quando nel lontano 2008 mi regalarono il primo PC. W la libertà di espressione, W l’umanità con fantasie e sentimenti, W l’italia quando vince a calcio e vince le medaglie alle olimpiadi, il resto è noia…

Lascia un commento