RADICKE COME JUKER

 

Caro Sindaco, questa ce la devi risolvere a breve, visto che di distratti (e pure ignoranti direi), dagli uffici del Comune ne sono passati tanti… Carlo Jucker è stato nel novecento, colui che ha portato avanti la dinastia dei cotonieri Cantoni e a lui è stata intitolata la via che da Grancasa arriva fino a via Boschi del Tosi… Qualche anno fa feci notare a chi di dovere che Jucker si scrive così e non cosà (Juker), fatto sta che sulle rubriche telefoniche , ma anche su google maps grazie all’ignoranza di chi ha ignorato c’è una confusione totale: uno lo scrive in un modo, l’altro in un altro, ma il cognome corretto dell’industriale è JUCKER.  Dedicai a lui un post molto appassionato qualche anno fa:

https://danieleberti.it/2016/03/carlo-jucker-ti-lovvo

Lorenzo, ti sarà sicuramente sfuggito ed è per questo che lo ripropongo con la preghiera di sostituire quella segnaletica prima possibile, sarà un problema da sorridere, ma se ti scrivessero Radicke, forse anche i tuoi figli avrebbero da ridire non credi? Con l’esercito di Euro.Pa ce la farai in 10 giorni ad eseguire questa sorta di miracolo ? Manda anche da parte del Comune la segnalazione a google maps, io l’ho fatta 3 volte e non mi hanno cagato, ed ho piena ragione tra l’altro…

Infine per dovere di cronaca, ‘Juker’ è scritto anche sul cartello in uscita dall’autostrada a Castellanza, so che Di Matteo ( ex direttore di Euro.Pa.) ci aveva tentato per farlo correggere, ma in maniera vana… Sarai Sindaco Superman o Super-ficiale? Carlo Jucker merita il massimo rispetto, anche del suo cognome…

Lascia un commento