IL SAGRATO VALE PIù DI UN CA(i)RATO

 

Oggi ho assistito alla più patetica operazione ‘vaticano 3.3.22’ in un pomeriggio di carnevale (ma ha ancora senso il carnevale?) in piazza san Magno, quell’agorà che i più snob chiamano ‘salotto della città’. Dunque mi reco in piazza con mia moglie e mio nipote, poichè era previsto un informale arrivo di bimbi in maschera, finalmente senza mascherine patetiche, ma con maschere dei sogni della fanciullezza, noto subito un auto della Polizia e faccio una foto a Tommy, mascherato da ‘poliziotto verissimo’, cerco i poliziotti veri per fare una foto, ma il tempo di guardarsi in giro e la macchina scompare… Vedo allora poco dopo una pattuglia di due poliziotti locali che si aggira attorno ai gradini del sagrato della basilica, li batteva il sole e quel tepore era più che gradevole nell’aria ancora invernale…Ci saranno state sedute una trentina di persone che guardavano i bimbi giocare e qualche bimbo che saliva e scendeva con le loro avventure ad inseguimento… Mi avvicino e sento che i Vigili, invitano con cortesia, a togliersi dai piedi da li, ergo, hanno ricevuto l’ordine di far sgomberare quella gradinata, ma hanno ricevuto l’ordine da chi ? Dal papa o dall’eminenza che anticamente veniva citata come ‘monsignore’? Ho sentito anche una persona che rivolgendosi ai dipendenti in divisa, contestava questa assurda decisione: ma stiamo scherzando ? Due vigili in servizio per dire alle persone di togliersi dal sagrato ? Poco dopo sono arrivate due vigilesse, carine anche loro, ma inflessibili sull’ordine ricevuto… A quel punto, in maniera quasi diplomatica ho chiesto: ma è il papa romano che chiama per togliere la gente o quello nostrano ? Un sorriso amaro, non era il caso di fare casino in un momento di festa per dei bambini, ma qui sul blog, lo posso scrivere: don Angelo, eri un bambino anche tu quando a fine anni 60 e per tutti gli anni 70 si cantava  VIVA LA GENTE  in quasi tutti gli oratori e circoli, diomio, ora la ‘gente’ è diventata fastidiosa per due coriandoli ? Mandavi li due parrocchiani e non tenevi impegnate forze dell’ordine che avrebbero cose più utili da sbrigare, ma che cosa sta diventando sto mondo? Una mascherata mascherata da mascherata, e immagino che anche domani e sabato sarà così… Non aggiungo altro, diventerei offensivo, ma chiedo anche al capo della Polizia Locale: chi è che spinge per queste cose ? Pippo Baudo o l’assessore preposto… Anche per te caro Ruggeri che di nome fai come me Daniele, torna a cantare VIVA LA GENTE, ce n’è bisogno in questo momento storico di follia pura. Leggetevi quanto ho postato ieri a proposito e se non la conoscete questa canzoncina, imparatela, è molto social-educativa… Altro che sagrato inaccessibile…

https://danieleberti.it/2022/03/viva-la-gente

Lascia un commento