CASA CHE MUORE, CONDOMINIO CHE RINASCE

 

Ieri, abbiamo parlato di una vecchia casa ultra centenaria, abbattuta in via Guerciotti, oggi parliamo di una rinascita e di un lavoro fatto veramente bene: siamo di fronte alla chiesa di san Martino, tra le vie Micca, Bellingera e san Martino…Fino alla fine degli anni 60, li c’era una casa con un cortile (mi ha detto pochi giorni fa Franco Vedani il pensionato salumiere di via 29 maggio) e nel 1971 è nato questo condominio che fino ad un anno fa esternamente sembrava davvero trascurato e chiedeva aiuto… Pensata questa cosa, non so chi, ma di certo seguendo un percorso coi vari bonus e incentivi, questo palazzo ora ‘cappottato’ per il contenimento degli sprechi di calore e ridipinto e rivisto coi balconi rifatti, pare un piccolo capolavoro ,  sembra nato ieri e invece ha 50 anni suonati, chi non l’ha visto prima, non potrà capire la differenza, se passate di li, osservatelo, sembra pari pari nuovo di zecca…

 

Complimenti a chi lo ha ridisegnato in questo modo, una boccata di bellezza e freschezza…

Guardate le differenze….

 

 

 

 

Lascia un commento